Rwendland, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Oggi i GGD hanno ripreso le vaccinazioni con il vaccino AstraZeneca, lo scrive NOS ricordando che l’utilizzo del medicinale prodotto ad Oxford, era stato sospeso in via precauzionale dopo che si era diffusa la notizia di possibili effetti collaterali in pazienti in Norvegia e Danimarca.

Questi sintomi consistevano in trombosi e un numero ridotto di piastrine, dice NOS. L’Agenzia europea per i medicinali EMA ha esaminato le segnalazioni e ha concluso che il vaccino è sicuro ed efficace. Attualmente sono noti 25 casi di questo effetto collaterale nell’UE, su un totale di 20 milioni di persone vaccinate.

Inoltre,i ricercatori tedeschi sostengono di aver trovato la causa e una soluzione per questo effetto collaterale estremamente raro: le persone che sviluppano la combinazione di trombosi e un’improvvisa carenza piastrinica dopo la vaccinazione con il vaccino AstraZeneca devono essere trattate con anticoagulanti diversi dall’eparina comunemente usata, spiega NOS.

A causa dello stop, sarebberp 111mila le vaccinazioni già programmate che non hanno avuto luogo e che dovranno essere recuperate.