NL

NL

I fondi pensione in Olanda riflettono sui combustibili fossili: investire oppure no?

Un numero sempre maggiore di fondi pensione sta discutendo se il denaro dei pensionati debba ancora essere investito nell’industria dei combustibili fossili, dice NOS. I principali dieci fondi, responsabili di circa due terzi di tutti i fondi pensione nei Paesi Bassi, hanno venduto circa 15 miliardi di euro di investimenti negli ultimi anni, incluso in aziende petrolifere come Shell e BP.

In passato, la strategia era quella di cercare di cambiare le aziende petrolifere dall’interno, ma ora diversi fondi pensione hanno rinunciato: troppa delusione nei confronti dei piani di sostenibilità delle aziende. Ad esempio, il fondo pensione per i dipendenti pubblici, ABP, ha smesso completamente di investire in combustibili fossili lo scorso anno, seguito questa settimana dal secondo più grande fondo pensione dei Paesi Bassi, Zorg en Welzijn. Questi tanno inviando un segnale serio alle aziende affinché si impegnino per la sostenibilità.

Anche altri fondi, come ING e ABN Amro, hanno ridotto notevolmente gli investimenti nell’industria dei combustibili fossili. Tuttavia, non tutti i fondi pensione sono sulla stessa lunghezza d’onda: Shell esprime il suo rammarico per la decisione di Zorg en Welzijn di ritirare i loro investimenti, sottolineando che ciò non porta alcun beneficio al clima e non porta a cambiamenti effettivi nel consumo di energia.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli