CULTURE

CULTURE

I film dell’Hip Hop Cinefest di Roma gratis in streaming fino al 19 maggio

Photo by Gordon Cowie on Unsplash

Il 10 e 11 maggio a Roma si è svolta la quarta edizione di Hip Hop Cinefest, l‘unico evento italiano e uno dei cinque al mondo dedicato alle storie scritte, prodotte e dirette da amanti della cultura Hip Hop, spaziando attraverso tutti i generi cinematografici, compresi quelli sperimentali. L’evento si è tenuto presso la Casa della Cultura di Villa De Sanctis a Torpignattara, una location che ha permesso di attirare un pubblico eterogeneo, non limitato agli appassionati dell’Hip Hop, si legge nel comunicato stampa.

Oltre alla proiezione delle opere cinematografiche selezionate, l’evento è stato un forum di discussione sui temi complessi della narrazione culturale contemporanea.   Durante la due giorni, si sono tenuti dibattiti e workshop, con particolare attenzione ai processi educativi informali dell’hip hop come strumento pedagogico innovativo con scuole elementari e superiori.

Per l’edizione 2024, sono stati selezionati 112 progetti provenienti da 26 paesi, tra i quali documentari, cortometraggi, progetti sperimentali e videoclip musicali. Tra i finalisti, i vincitori sono stati annunciati in diverse categorie, inclusi “Best Documentary”, “Best Fiction”, “Best Experimental” e altri premi speciali.

Durante l’evento, si sono tenute numerose attività e workshop con ospiti internazionali, tra cui una sessione di graffiti live painting, un workshop di Djing e un workshop di “Hip Hop Filmmaking”. Le conferenze hanno affrontato una vasta gamma di temi, inclusi quelli della resistenza in paesi come Tunisia, Palestina e Siria, fino al ruolo dell’Hip Hop nel femminismo e nell’empowerment.

Inoltre, è stata allestita una mostra d’arte incentrata sulla Street Art e una selezione espositiva dell’Italian Hip Hop Museum. In collaborazione con l’Ecomuseo Casilino, è stato organizzato un tour della street art graffiti di Torpignattara.

Film visibili gratuitamente sulla piattaforma filmocracy.com  fino al 19 maggio.

  

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli