Il leader dei cristiano democratici CDA Wopke Hoekstra pensa sia “giunto il momento di ridurre la durata delle indennità di disoccupazione da due anni ad un anno”, ha detto il ministro durante un suo intervento elettorale organizzato dal sito AD. Hoekstra pensa che sia molto importante che le persone trovino un lavoro.

Oggi, quando i disoccupati hanno lavorato a lungo- a seconda di quanto tempo è stato – possono ricevere i sussidi fino a due anni. Il CDA vuole ridure questo termine ad un anno.

Secondo i cristianodemocratici, il sussidio deve aumentare nei primi due mesi al 90% del vecchio stipendio quindi scendere all’80% nei quattro mesi successivi. Negli ultimi sei mesi, il livello dei sussidi rimarrebbe invariato al 70% dello stipendio. Un disoccupato riceve ora il 75% dello stipendio che percepiva prima della disoccupazione.

I calcoli del Central Planning Bureau (CPB) mostrano che il piano CDA produrrebbe un risparmio di 600 milioni di euro.