I supermercati vanno in tribunale per chiedere che gli agricoltori della Farmers Defence Force (FDF) non protestino mercoledì presso i centri di distribuzione e i grossisti.

NOS riporta che l’associazione commerciale CBL aveva convocato gli agricoltori tramite una lettera con lo scopo di garantire in mattinata che nessun negozio o centro di distribuzione sarebbe stato bloccato. Secondo la CBL, la mancanza di risposta è stata alla base di un’azione giudiziaria. Non è ancora noto quando il giudice emetterà la sentenza d’urgenza. I supermercati sono preoccupati per il loro giro d’affari e per il cibo che milioni di persone dovrebbero acquistare in occasione delle festività natalizie.

MarcJansen, direttore della CBL, al programma radiofonico Nieuws & Co ha dichiarato: “Si tratta del periodo più intenso dell’anno, vogliamo impedirlo a tutti i costi”, descrivendo come deplorevole il fatto che ora debbano andare in tribunale. Mark van den Oever, capo della Farmers Defence Force, ha affermato che l’organizzazione aveva già sottocchio l’ufficio della CBL e il loro avvocato, ma che ora sono in cima alla lista.

La FDF ha annunciato che mercoledì verranno prese misure contro i provvedimenti del governo sulla riduzione del monossido di azoto. L’organizzazione vuole rendere noti i dettagli la mattina stessa, ma la campagna ha preso una direzione rivolta a supermercati e centri di distribuzione. L’invito all’azione si è riferito, ad esempio, contro le Hamsterweken di Albert Heijn.

Il presidente della Farmers Defence Force ha dichiarato: “Se quest’anno i fagioli di Natale saranno surgelati, è così male? O che mancino papaie o altri prodotti esotici? Spero che quest’anno a tavola ci sia comprensione, e che ci si renda conto che insieme ci si impegna a preservare la nostra economia, il lavoro di molti agricoltori e costruttori, il lavoro di molti cittadini.

L’organizzazione Agractie ha programmato una manifestazione nel centro di Amsterdam, in Piazza Dam e a Rokin. La richiesta del comune è che gli agricoltori lascino il trattore a casa.