Gli allevatori olandesi in protesta anno bloccato diverse  autostrade con i trattori: ingorghi per chilometri.

Uno dei blocchi è sulla A2 verso Den Bosch e secondo la polizia, sono presenti circa 15 trattori. Inoltre sono state rovesciate balle di fieno sulla strada. L’autostrada verso Den Bosch tra l’incrocio di Ekkersweijer e Best-West, riporta l’ANWB su Twitter, è stata chiusa. Rijkswaterstaat dice che il traffico può passare attraverso l’uscita e lo svincolo, ma che l’ingorgo è in aumento.

Decine di agricoltori guidano trattori anche sulla A28 da Hoogeveen ad Assen e i trattori bloccano la strada sulla A67 nel Brabante settentrionale. La strada è chiusa all’uscita Liessel, tra Eindhoven e Venlo. L’ANWB consiglia alle persone che vogliono andare a Venlo di seguire la direzione di Maastricht, dice NOS.

La polizia è presente sulla A2 e A67 e fa sapere di non voler intervenire, a patto che i boeren tolgano il disturbo.

Gli agricoltori hanno anche lasciato i trattori sulla N324 per bloccare la strada tra Schaijk e Oss. Omroep Brabant scrive che alcuni di questi  stanno andando a bloccare la A50.

Un’altra protesta è in corso a Winterswijk, vicino al confine tedesco. Omroep Gelderland riferisce che gli agricoltori hanno eretto un confine a Korenburgerveen e lo hanno “dichiarato Germania”.