Il proprietario dell’hotel ad Albergen, destinato a diventare per richiedenti asilo, non venderà più. Nonostante, sia stata già stipulata un’intesa con l’amministrazione olandese per la cessione dell’immobile, Il proprietario è disposto ad andare in tribunale pur di fermare la cessione.

Secondo NOS, Questa sarebbe la prima volta che il governo sta tentando un’azione di forza per aprire un centro per richiedenti asilo anche contro la volontà del comune di pertinenza dello stabile.

Pur di impedire la creazione del centro di accoglienza, i residenti si sono detti pronti ad acquistare l’edificio.

L’annuncio dell’arrivo della struttura ha provocato disordini nel comune di Albergen: le proteste sono andate avanti per alcuni giorni ed hanno coinvolto buona parte della cittadinanza.