NL

NL

Horeca e club portano il governo in tribunale sulle misure Covid

L’industria degli eventi sta avviando un procedimento d’urgenza contro lo Stato, dice l’organizzazione Unmute Us, per forzare la riapertura della vita notturna, dice AD.

L’organizzazione non è d’accordo con la decisione del governo di consentire solo il 75% della capacità dei visitatori agli eventi e di mantenere l’orario di chiusura dei club a mezzanotte.

“Il settore è sbalordito dal modo in cui il governo tratta i giovani, le persone e le aziende che lavorano in questo settore”, ha affermato Unmute Us.

Attraverso il nuovo procedimento d’urgenza, il gruppo chiede che il settore possa riaprire completamente con l’uso di un Green Pass e senza ulteriori restrizioni.

A lungo termine, attraverso i procedimenti di merito, le parti vogliono “scoprire in base a quali argomenti si è presa la decisione”, ha affermato van Ritty van Straalen, amministratore delegato di ID&T che vorrebbe addirittura un risarcimento dallo Stato.

L’iniziatore di Unmute Us Jasper Goossen afferma che le misure sono “inspiegabili”. “Quello che ho sentito è in realtà ancora più assurdo di ciò che era stato spiegato prima”, ha detto ieri l’organizzatore del movimento di protesta. “Sembra arbitrario. Perché un club potrà aprire a pieno regime e un evento non organizzato può far entrare solo il 75%?”

SHARE

Altri articoli