Serecki, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Tempo di reunion per gli Hooverphonic. La band ha annunciato il ritorno di Geike Arnaert, storica voce del gruppo.

Presente dal 1997 al 2008, aveva poi abbandonato per dedicarsi a una carriera solista. Ha pubblicato due album e ha preso parte a svariati concerti, a volte come ospite di altri artisti.

Dal 2008 i due componenti rimasti, Alex Callier e Raymond Geerts, sono stati due anni senza cantante. Pensavano di trasformarsi in un duo prima di incontrare Noemi Wolfs e Luka Cruysberghs.

Alla fine sono tornati a scegliere Arnaert e lei ha deciso di rientrare. La notizia ha meravigliato molti, nell’ambiente musicale belga, perchè il bassista Callier è conosciuto per essere un tipo molto “demanding”. In parte il motivo del distacco di Arnaert, secondo alcuni. The Bullettin ricorda un’intervista in cui proprio la cantante affermava di non trovare più spazio creativo per sè all’interno della band.

Oggi tutti i problemi sembrano risolti. I tre sono pronti per un nuovo percorso insieme. A partire dal ventennale della loro canzone più famosa, Mad About you, di cui è appena uscito un remastering.

Nel futuro anche la partecipazione all’Eurovision. L’edizione di quest’anno è stata annullata causa covid. Ma i tre ci saranno nel 2021 per rappresentare il Belgio. Con una nuova canzone e Arnaert come cantante.

 

It’s a new day on so many levels. I am very happy to announce that Hooverphonic and I have decided to join forces again….

Pubblicato da GEIKE su Lunedì 9 novembre 2020

 

Tempo di reunion per gli Hooverphonic. La band annuncia a sorpresa il ritorno della cantante Geike Arnaert.

Arnaert era entrata nella band nel 1997 al 2008. Con undici anni nel gruppo, è stata la cantante che ci è rimasta di più. Un record perchè le altre cinque cantanti a succedersi nella band vi sono rimaste molto meno.

Callier e Geerts sono rimasti due anni senza una cantante, pensando di doversi trasformare in un duo. Dopo un’esperienza con Noémie Wolfs e un’altra con Luka Cruysberghs, sono tornati a scegliere Arnaert. “Avevamo il desiderio di tornare a lavorare insieme”.

Dal 2008 a oggi, Arnaert si è dedicata a progetti da solista. Ha pubblicato due album e suonato in svariati concerti, a volte suoi a volte in qualità di ospite.

Secondo l’ultimo annuncio, la cantante non smetterà di dedicarsi ai suoi progetti personali. Ma nel frattempo “ha riunito le forze” con i due storici compagni di band Alex Callier e Raymond Geerts. Il bassista, Callier, è conosciuto per essere piuttosto “demanding” ed è per questo che la notizia del ritorno di Arnaert ha stupito molti nell’ambiente musicale belga.

The Bullettin racconta che nel 2011 Arnaert aveva raccontato in un’intervista di non sentirsi abbastanza libera nell’ambiente della band, motivo del suo distacco.

Oggi sembra che molti problemi siano risolti: i tre sono pronti per un nuovo percorso insieme. A partire dal ventennale della loro canzone più famosa, Mad about you, di cui è appena uscito un remastering. Nel futuro c’è anche la partecipazione agli Eurovision in rappresentanza del Belgio. Quest’anno il festival è stato cancellato causa covid, ma nel 2021 i tre parteciperanno. Con Arnaert e una nuova canzone.

It’s a new day on so many levels. I am very happy to announce that Hooverphonic and I have decided to join forces again….

Pubblicato da GEIKE su Lunedì 9 novembre 2020