Un ragazzo di 14 anni è stato gravemente ferito in un accoltellamento ieri in una scuola secondaria di Hoorn e un minore di 16 anni della stessa cittadina è stato arrestato ed è ancora in custodia.

La vittima è uno studente dell’Oscar Romero e secondo NOS non sono note le condizioni di salute. Per ora, sarebbe in ospedale. “Siamo tutti molto scioccati e scossi. I nostri pensieri vanno al nostro studente, alla sua famiglia, agli amici e ad altri cari”, ha affermato il rettore Wessel van den Hoef.

Stando alle parole del dirigente scolastico, il sospetto probabilmente non è uno studente della scuola.

Stamattina è stato organizzato un incontro di emergenza all’Oscar Romero, dove era presente anche Slachtofferhulp. “La scuola è rimasta chiusa fino alle 10:00, dopodiché i nostri studenti sono stati prelevati dal loro mentore o da un insegnante per riflettere su quanto accaduto.”, afferma Van den Hoef ai media.

Testimoni oculari raccontano all’NH Nieuws che tre ragazzi hanno litigato nell’area fumatori, appena fuori dal cortile della scuola. La polizia sta ancora indagando sulle cause.

Le immagini dell’accoltellamento stanno circolando sui social. La polizia invita a non condividere queste immagini.