CoverPic:@Jean-Philippe Delberghe by Unsplash (l’immagine non rappresenta un’opera della mostra)

La mostra Home Stories è una finestra sull’interior design degli ultimi 100 anni. L’esposizione mette in evidenza il modo in cui i cambiamenti sociali e politici si riflettono sulle nostre vite. Alla base c’è quindi una sola domanda: “In che modo vogliamo vivere?”.

La mostra ha il compito di riportarci indietro nei loft degli anni ’70, fino all’ascesa dei consumi degli anni ’50 e agli storici interni degli anni ’20. Tutto resta nell’ottica di disegnare i problemi attuali dell’abitare anche alla luce del passato.

Home Stories ruota intorno a 20 diversi interni di architetti e artisti. Tra loro Lina Bo Bardi, Verner Panton, Any Warhol, Cecil Beaton, ma anche sulla designer degli interni Elsie de Wolfe. Un panorama che va da personalità iconiche ad altre sconosciute al di fuori dell’interior design.

Nonostante ciò, ognuna delle 20 abitazioni è un unicum e rivela quanto il design possa essere sorprendente. Un’espressione artistica che non si ripete mai uguale a sé stessa.

L’esposizione sarà visitabile al Design Museum Gent fino al 12 settembre.