Author pic: Onderwijsgek Source: Wikipedia License: Naamsvermelding-Gelijk delen 3.0 Unported

La catena Hema ha raggiunto un accordo con un gruppo di creditori che acquisterà i debiti della società per poi rivenderli ad un acquirente in seguito. Circa 450 milioni di euro di debito della catena di vendita al dettaglio saranno convertiti in azioni e il gruppo di creditori acquisirà, quindi, il controllo della catena.

La proposta è in attesa di approvazione da parte delle autorità competenti. I debiti del gruppo ammontavano, ormai, ad 800 milioni di euro e senza una soluzione del genere, Hema era destinata alla bancarotta. L’impatto COVID-19 ha aumentato la necessità di risolvere a breve termine il problema.

Il cambio di mano dovrebbe significare anche nuove strategie aziendali e un tentativo di ulteriore espansione del gruppo, già presente in 11 paesi. Hema era stata acquistata nel 2013 dall’investitore Marcel Boekhoorn ma già allora, il passivo era pesante.