NL

NL

Heathrow, dodicenne olandese elude la sicurezza aeroportuale e si imbarca per gli USA. Fermato

Un ragazzo olandese di 12 anni si è imbarcato, da solo e senza biglietto, su un volo della British Airways diretto a Los Angeles. 

È accaduto la scorsa settimana all’aeroporto di Heathrow: una hostess ha notato il passeggero solo una volta a bordo, durante il controllo delle carte d’imbarco. Il volo ha subito un ritardo di quattro ore: tutti i passeggeri sono passati attraverso un secondo controllo di sicurezza. 

Il ragazzo invece si rifiutava di scendere dall’aereo; la polizia è poi intervenuta per scortarlo fuori.

Secondo loro dev’essere arrivato a Heathrow per caso, perché pare fosse diretto altrove. Le compagnie aeree si sono scusate per i ritardi, mentre l’aeroporto ha aperto un’inchiesta per capire come il giovane abbia passato i controlli di sicurezza senza essere notato.

Non rappresentava comunque un rischio, ma si tratta di un’enorme falla nel sistema di sorveglianza aeroportuale.

SHARE

Altri articoli