Se alla fine sarà “hard lockdown” (all’olandese, quindi senza divieto di uscire di casa), cosa sarà possibile fare e cosa non sarà più possibile fare? NOS ha analizzato le possibili condizioni.

Cosa chiuderà:

  • negozi con beni non essenziali
  • professioni di contatto (estetiste, parrucchieri, laboratori di tatuaggi, sex workers)
  • musei, zoo, teatri, parchi di divertimento
  • palestre, piscine, saune
  • scuole elementari chiuse, superiori e Università:  si torna all’istruzione online
  • luoghi di culto aperti

Cosa rimarrà aperto:

  • supermercati
  • farmacie
  • banche
  • dentisti e fisioterapisti

Cambiamenti alle misure attuali:

  • ospiti da tre a due (solo a Natale, da due a tre)
  • hotel ma non potranno servire cibo e bevande
  • biblioteche aperte solo per la consegna dei libri
  • esercizio all’aperto consentito ma potrebbero calare il numero di persone ammesse all’esterno a praticare sport
  • centri comunitari per persone vulnerabili

Le misure “hard” dovrebbero rimanere in vigore fino al 19 gennaio.