Oltre il 20% delle società olandesi di recruiting è stato vittima di cyber-attacchi durante il 2016, dicono le statistiche nazionali dell’Istituto CBS.

Le società che operano nel settore della finanza e dell’energia sono più protette, spiega il report.

Circa il 43% delle società ha dovuto affrontare guasti alla rete e altri disguidi lo scorso anno, dice ancora l’istituto di statistica.

Dalle percentuali emerge inoltre la volontà delle persone di denunciare i crimini di cui sono stati vittime, come per esempio le truffe.

Circa un quarto degli incidenti viene denunciato alla polizia o ad altre autorità, ma solo per il 7.6% vengono poi avviate indagini.