The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Haarlen, voleva aggredire Wilders: uomo in manette. Sequestrati un’ascia e coltelli



Un uomo arrestato ad Heerlen, nel sud-est del Paese, poco prima di una visita elettorale del politico anti-immigrazione Geert Wilders, aveva con sè due coltelli e un’ascia, a dirlo è l’unità antiterrorismo NCTV.

L’intelligence ha rilasciato la dichiarazione dopo che Wilders ha raccontato l’accaduto su Twitter.

La polizia ha rifiutato di commentare ulteriormente. Fonti hanno riferito a NOS che l’uomo che è stato arrestato ha problemi mentali ed è stato riconosciuto dai funzionari della sicurezza prima che Wilders arrivasse per la camminata elettorale.

Wilders era a Heerlen, nella sua provincia del Limburgo, in occasione della campagna elettorale provinciale.

Aangehouden man zaterdag voor het flyeren in Heerlen had – zo vertelde NCTV me vanmorgen – twee messen en een bijl bij zich.

Complimenten voor alertheid politie en NCTV. Veel ellende voorkomen.— Geert Wilders (@geertwilderspvv) March 11, 2019



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!