GUERRA Dall’Olanda mai così tante bombe sul Califfato: 200 ordigni solo nelle ultime 5 settimane

I Paesi Bassi intensificano gli attacchi nei confronti del cosiddetto Stato Islamico: gli F-16 olandesi, che dallo scorso ottobre bombardano le postazioni del Califfato in Iraq, hanno aumentato significativamente le azioni di guerra.

A confermarlo i dati ufficiali del Ministero della Difesa, ripresi da RTL, che parlano chiaro: a fronte dei 350 missili lanciati tra ottobre e aprile, negli ultimi quattro mesi gli ordigni sganciati dai caccia sarebbero già 450. E solamente nelle ultime cinque settimane, i militari avrebbero utilizzato circa 200 bombe.

Intervistata da RTL Nieuws, la ministra Jeanine Hennis ha però chiarito che “i numeri non dicono tutto”, data la specificità di ogni singola operazione militare, e ribadito che “in verità lo Stato Islamico è un nemico ostinato”.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli