La guerra agli affitti illegali si fa più serrata: stando al comune di Amsterdam, solo la scorsa settimana sono state elevate multe per 300.000 euro. Gli ispettori, infatti, hanno registrato affitti illegali in sei diverse zone della città.

La multa più salata è andata a una società coinvolta nell’affitto di alloggi sul canale vicino alle Negen Straatjes. In tre stanze erano stati ricavati ben 16 posti letto. Per questo, la società è stata multata per 102.500 euro.

Inoltre, sono state elevate ammende di 20.500 a società che affittavano illegalmente alloggi nel Quartiere a Luci Rosse e a Leidseplein. In totale, le dovranno pagare al comune € 190.000.

Le multe fanno rientrano nel giro di vite deciso dalla giunta rosso-verde per cercare di contenere i disagi causati dal turismo di massa. Con le nuove regole si puo’ affittare su Airbnb solo per trenta giorni all’anno.