NL

NL

Guadagno da coltivazione di cannabis? Il giudice di Rotterdam condanna alla restituzione del denaro

Martijn, un 30enne di Schiedam, condannato per coltivazione di marijuana, deve restituire il denaro guadagnato dalla cannabis coltivata, spiega Rijnmond in un pezzo dedicato alla sua vicenda. 

Il 30enne racconta come il suo business nella coltivazione di marijuana sia stato disastroso: aveva inizialmente investito tutti i suoi risparmi, che ammontavano a 70.000 euro, in un negozio di piercing e tatuaggi tuttavia, a causa della pandemia, ha lottato con debiti e non è riuscito a far fronte alle spese.

L’esperimento con la coltivazione si  è tuttavia rivelato un fallimento: le piante crescono infestate di muffa e parassiti e l’intera operazione si conclude con un guadagno di soli 1000 euro, dice. Ben lontano dai 13.863 euro che Martijn avrebbe invece guadagnato secondo l’accusa. Martijn è stato colto sul fatto durante la seconda fase di coltivazione quando la polizia è intervenuta.

Martijn si difende da solo in tribunale, esponendo la sua situazione finanziaria difficile e il motivo per cui ha intrapreso la coltivazione di marijuana. Alla fine, la corte emette una sentenza che impone a Martijn di restituire 7.816 considerati “profitto criminale”.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli