Il gruppo svedese di investimenti immobiliari Heimstaden ha acquistato oltre 9.500 alloggi dal fondo di investimento britannico Round Hill per 1,4 miliardi di euro, il più grande deal mai sottoscritto nei Paesi Bassi nel mercato immobiliare.

Il portfolio di immobili è distribuito in 135 aree del paese che generano una movimentazione annuale di circa 76 milioni di euro. L’accordo significa che Heimstaden è ora il terzo più grande proprietario di abitazioni private nei Paesi Bassi, ha scritto la società in un comunicato stampa.

“I Paesi Bassi sono da tempo un mercato nel quale puntavamo ad entrare e dopo la nostra prima acquisizione nell’ottobre 2018, ci siamo dedicati ad allargare il portfolio”, ha affermato il CEO Christian Fladeland.

“Questo portafoglio ci offre una posizione unica con un’esposizione significativa a un mercato immobiliare molto favorevole e significativa carenza di appartamenti.”