The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Gruppo Schiphol perdite per 246 milioni di euro. Centinaia di posti di lavoro a rischio

La compagnia aeroportuale Schiphol Group ha trascorso un periodo poco felice, a causa della crisi Covid: nei primi sei mesi del 2020 la crisi del corona ha causato una perdita di 246 milioni di euro per il gruppo, dice Rijnmond. Nella prima metà del 2019 precedente l’utile era di 133 milioni di euro.

La società è proprietaria di Schiphol e degli aeroporti di Rotterdam e Lelystad, oltre ad una quota di maggioranza nell’aeroporto di Eindhoven. Tutti gli scali olandesi hanno assistito ad un crollo di passeggeri rispetto all’anno precedemte. Solo a Schiphol, il numero di passeggeri è diminuito del 62% rispetto alla prima metà del 2019.

Anche Schiphol group ha utilizzato i sussidi del programma NOW, che hanno coperto gran parte degli stipendi delle aziende che lavorano con il gruppo. Nonostante i sussidi, si prevede che centinaia di posti di lavoro dei 3000 totali andranno persi, scrive Rijnmond.

Schiphol group prevede il 55/72% in meno di passeggeri rispetto all’anno passato. Il traffico aereo non dovrebbe tornare al livello dell’anno scorso prima del 2023-2025.