Tra Groningen e la Frisia, sei medici di famiglia stanno offrendo ai pazienti la possibilità di scoprire se i propri figli potrebbero essere affetti da gravi malattie ereditarie. Un’opportunità resa possibile da test del DNA promossi dall’ospedale universitario UMCG di Groningen.

I medici somministreranno i test per 950€ e non rientreranno nell’assicurazione sanitaria.

Nei due anni passati, sotto la supervisione dell’UMCG, quindici studi medici hanno offerto ai propri pazienti la possibilità di sottoporsi a questi esami. Sei medici hanno deciso di continuare la sperimentazione indipendentemente dall’ospedale.

Il test è in grado di verificare la presenza di 70 patologie ereditarie molto gravi. “La possibilità che un uomo e una donna siano portatori di una di queste malattie è di 1 su 150” spiega l’ospedale. “Su questa percentuale i futuri figli hanno 1 possibilità su 600 di ereditare effettivamente il morbo”.

Le coppie che risultano positive al test e decidono di avere figli, saranno sottoposte a esami specifici durante la gravidanza per verificare se il bambino abbia ereditato o meno la patologia. Verrà anche data loro la possibilità di fare ricorso alla donazione di sperma o di ovuli per evitare il rischio in partenza.