NL

NL

Groningen, l’incendio che ha ucciso 100.000 polli potrebbe essere stato intenzionale

La scorsa settimana un incendio ha colpito un’azienda avicola di Groningen, uccidendo 100.000 polli. La polizia sta indagando ed è convinta si sia trattato di un gesto intenzionale.

Un sospettato è stato infatti ripreso dalla telecamera di sorveglianza al momento della combustione. Se l’uomo non si farà avanti, la polizia renderà la registrazione di pubblico dominio.

Nonostante i pompieri siano riusciti a impedire che si espandesse, il fuoco ha distrutto due fienili della fattoria di Kiel-Windeweer. Per il villaggio di 900 abitanti, è il sesto incendio di fattorie negli ultimi 13 anni. E almeno uno di questi è stato causato da un incendio doloso, secondo RTV Noord.

L’anno scorso, in Olanda, circa 122.000 animali sono morti a causa di incendi scoppiati nelle loro fattorie. Il Governo ha però annunciato che non costringerà i contadini a proteggersi maggiormente. Le misure anti-incendio costano troppo.

SHARE

Altri articoli