The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

MILIEU

Groningen, Il tribunale: “No a ridurre estrazioni di gas”. Cittadini chiedono a Shell risarcimento milionario

Per il Consiglio di Stato il governo può continuare ad estrarre 24miliardi di m3 l'anno



Il ministro per gli affari economici, Henk Kamp non dovrà tagliare ulteriormente la produzione di gas a Groningen. A deciderlo è stato il Raad van State, il più alto tribunale amministrativo olandese.

Un gruppo di residenti della città del nord-est, soprattutto agricoltori, aveva fatto ricorso alle vie legali nel tentativo di forzare Kamp a tagliare la produzione dagli attuali 24 miliardi di metri cubi l’anno.

Per loro, la sicurezza della gente del posto è più importante delle entrate per l’erario; la loro istanza è stata supportata da una richiesta di sospensiva d’urgenza. Centinaia di case della provincia sono state danneggiate da terremoti, provocati dall’estrazione di gas nell’area.

Tuttavia, il Consiglio di Stato ha deciso in favore del governo: secondo l’organo di giustizia amministrativa, non vi sarebbe alcun motivo per tagliare ulteriormente la produzione di gas. La corte, a fine anno, tornerà nuovamente a pronunciarsi sulla materia.

Entro fine anno, il Tribunale si pronuncerà sulla legittimità della richiesta di avere la produzione di gas ridotto. Gli otto manifestanti che avevano presentato il ricorso, intendono citare in giudizio NAM, la joint venture tra Shell e ExxonMobil responsabile per l’estrazione del gas: la richiesta di risarcimento danni, ammonta a  € 6,5 milioni di euro.

Secondo loro, la decisione di consentire l’estrazione di gas viola la normativa europea sui diritti umani.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!