Groninger Bodem Beweging, il gruppo un comitato di residenti, ha tenuto una marcia di protesta contro l’estrazione di gas nella provincia di Groningen,  davanti ad un sito di stoccaggio della società NAM, vicino Farmsum.
Per disperdere i manifestanti, la polizia ha usato manganelli e spray al peperoncino. Dopo l’intervento degli agenti, 5 attivisti sono rimasti feriti, hanno dichiarato gli organizzatori della protesta, Code Rood.
Le campagne di Code Rood contro i combustibili fossili “portano la disobbedienza civile al livello successivo” rendendola visibile, hanno detto gli attivisti.
La polizia ha usato violenza non necessaria’, ha riportato il portavoce di Code Rood Maarten al giornale locale Dagblad van het Noorden.
Alla manifestazione, hanno preso parte un centinaio di persone.