Groningen è la città più salutare dell’Olanda, cosí dice uno studio dalla compagnia ingegneristica Arcadis. Zaanstad, al contrario, è la città meno salutare d’Olanda, insieme alle quattro metropoli olandesi.

La classifica di Arcadis ha guardato a 20 città olandesi, valutandole in base a 5 fattori: mobilità, spazio esterno, ambiente, costruzioni e comunità. Groningen ha un buon punteggio in tutte le categorie, il più basso lo ha nello spazio esterno. È prima per un’ambiente sano nelle costruzioni, sesta per mobilità, terza per ambiente e terza per comunità in salute.

Non è una sorpresa che Groningen primeggi sulle altre, ha detto il ricercatore John Boon a AD. La città lavora dal 1970, per tenere le automobili lontane dalle sue strade, favorendo il trasporto tramite bicicletta. La municipalità poi, continua a investire sul trasporto a due ruote, costruendo sempre più piste ciclabili e ridisegnando la mappa stradale.

Groningen ha anche moltissimo verde e luoghi all’ombra, elementi sempre più importanti contro il cambiamento climatico. E la qualità dell’aria è ottima. Boon ha detto che è molto diverso nel Randstad, dove la presenza delle industrie e l’alta concentrazione abitativa, peggiorano la qualità dell’aria. 

Delle città più grandi, Utrecht è la più salutare, al 12esimo posto. Den Haag è quattordicesima, Amsterdam 17esima e Rotterdam pareggia con Zaanstad al 19esimo posto.

La qualitá dell’aria e la salute dei cittadini, sono fattori importantissimi nella vita di tutti i giorni. Basti pensare che uno studio statistico del Max Planck Institute tedesco ha dimostrato che l’inquinamento dell’aria ha avuto un ruolo decisivo nel 15% dei decessi dovuti al Covid-19  in tutto il mondo e in uno su cinque in Olanda.