CoverPic | License: Public Domain.

Da questa settimana nell’ex campus di Suikerunie a Groningen sarà possibile vedere ‘La più grande bomba di semi al mondo’.

https://www.instagram.com/p/CCvKvzVFIHZ/?utm_source=ig_web_copy_link

La scultura gigante è opera dell’artista di Groningen Jos Volkers. L’esibizione della scultura aveva subito un ritardo a causa del difficoltoso trasporto del razzo, in quanto ha dovuto viaggiare dalla Romania ai Paesi Bassi.

Il missile, costruito in legno e semi sulla base dei disegni di un razzo V2 tedesco, vuole attirare l’attenzione del pubblico sull’ambiente.

Volkers ha lavorato sul razzo per due anni e il trasporto dell’opera è durato più di due settimane. Parte del ritardo è dovuto alla polizia austriaca che ha temporaneamente sequestrato il razzo a causa di un permesso errato, e Volker è stato persino multato. Alla fine il razzo è arrivato a Groningen giovedì scorso, dopo un viaggio di 2.000 km attraverso l’Europa.

https://www.instagram.com/p/CCsfwd6pn94/?utm_source=ig_web_copy_link

La ‘bomba di semi’ è lunga 14 metri ed è costruita con materiali biodegradabili come legno, tessuti e argilla. La scultura è piena di semi, gemme, acqua e fertilizzanti. Volker ha voluto gettare luce sull’attuale crisi ecologica nel mondo, secondo quanto detto a GIC.

Il razzo resterà a Groningen per due settimane, poi si concederà un tour dei Paesi Bassi.