Un luogo di accoglienza speciale per i richiedenti asilo sarà costruito nello Zoutkamp a Groningen. Di fronte al Willem Lodewijk van Nassaukazerne, saranno temporaneamente disponibili da 500 a 700 posti. La sede è intesa come sede aggiuntiva per alleggerire il carico sul centro di Ter Apel. Lo conferma il comune di Het Hogeland a NOS.

La location dovrebbe aprire entro il 10 settembre. Il sottosegretario Van der Burg aveva promesso che entro quella data sarebbe stato disponibile un nuovo grande rifugio. La location dovrà rimanere in uso per sei mesi ed è destinata a soggiorni brevi.

I minori non accompagnati rimarranno a Ter Apel. Per i richiedenti asilo adulti è previsto che vengano portati al centro di richiesta, a circa 100 chilometri di distanza, se hanno un appuntamento lì. La procedura di registrazione a Ter Apel dovrebbe richiedere alcuni giorni; in pratica, ora richiede fino a tre mesi, dice NOS.

Il sito è di proprietà del Ministero della Difesa e fa parte dell’area di addestramento di Marnewaard ed era stato già impiegato per ospitare 450 afgani.

Ieri notte, nessun richiedente asilo ha dormito all’aperto, dice l’organizzazione Vluchtelingenwerk.