Groningen, call per amanti di arte e cultura: il 21/12 la galleria Noorderlicht dona alcuni libri del suo shop

Author: Marco Derksen Source: Flickr License: CC 2.0

“Noorderlicht si sta rinnovando e per questo dobbiamo separarci da un sacco di cose: tra le quali, un gran numero di libri”, scrive lo spazio artistico-culturale di Groningen, Noorderlicht. Secondo quanto riportato dal sito, il ritiro dei libri gratuiti avverra’ “mercoledì 21 dicembre dalle 14:00 alle 17:00, sei il benvenuto nel nostro Studio ad Akerkhof 12 a Groningen”, dice lo spazio. Che aggiunge: “Dobbiamo farlo non a cuor leggero, ma speriamo di poter dare loro una nuova casa”.

Ecco un esempio dei libri normalmente in vendita presso lo spazio: https://www.noorderlicht.com/en/webshop

Di che tipo di ristrutturazione parliamo? “Nei prossimi mesi trasformeremo Noorderlicht Studio in un laboratorio interattivo per talento e sperimentazione”, si legge sul sito dello spazio. “Con questo stiamo compiendo il passo successivo nello sviluppo del nostro spazio”. L’idea è di incorporare le sperimentazioni nella programmazione ordinaria: “come per “Muddy Pink Dinosaur” di Sarah Carlier.  

“Siamo costantemente alla ricerca di nuovi talenti per la nostra programmazione”, dice Kees van der Meiden. “Fino a poco tempo fa, ad esempio, c’era la mostra speciale “In the Courtroom with Rocks”, in cui le artiste recentemente diplomate Olivia d’Cruz e Marina Sulima giustapponevano tre storie di estrazione mineraria dall’India, dall’Indonesia e da Groningen.

“In Noorderlicht Studio ‘new style’ ci sarà presto spazio per laboratori, attività didattiche, mostre e attività pubbliche. Inoltre, stiamo creando uno spazio di lavoro per il nostro team al piano terra”, conclude il direttore.

SHARE

Altri articoli