50 rifugiati afgani sono arrivati nel luogo di accoglienza di Willem Lodewijk van Nassaukazerne a Zoutkamp. Il gruppo è arrivato a Groningen la scorsa notte.

Ieri sera sono già stati ricevuti i primi 28 sfollati. Le persone sono state accolte e sono state fornite le strutture necessarie per la prima sera e la prima notte.

Sono stati poi scortati nelle loro stanze, dice un portavoce dell’Agenzia centrale per l’accoglienza dei richiedenti asilo (COA). Il COA, che coordina l’accoglienza, dice a RTV Noord che sta arrivando molto aiuto per i rifugiati. Tanto che le persone vengono esortate a non portare più cose. “Il COA fornisce alle persone servizi di base. Ricevono cibo e bevande e attrezzature per l’igiene”.

Il Willem Lodewijk van Nassaukazerne può ospitare 540 persone. Martedì, il ministero della Difesa ha designato la caserma come rifugio di emergenza per le persone che sono state evacuate dall’Afghanistan dal governo olandese.

Un altro aereo da Schiphol arriverà questo pomeriggio dall’Afghanistan con 150 sfollati a bordo, ha detto il ministero della Difesa.