Il partito ecologista GroenLinks vuole trasformare una parte dell’autostrada A10-ovest di Amsterdam in uno spazio per migliaia di condomini. 

Il partito ha presentato il loro piano di sviluppo residenziale per l’area al comune di Amsterdam lunedì, dice Het Parool.

“C’è una crisi dell’immobiliare in Olanda,” ha detto la sezione GroenLinks-Amsterdam nella presentazione della loro iniziativa.

“Il traffico su questa autostrada crea inquinamenti dell’aria ed acustici, e separa brutalmente i distretti della città di Amsterdam. In più, una grande parte del traffico è causato da auto che non devono andare ad Amsterdam ma che usano la strada come transito per altre destinazioni.”

Secondo il partito, altre strade possono sostituire facilmente la funzione dell’A10-ovest.

Tuttavia, il programma di GroenLinks non si limita all’autostrada A10-ovest.

GroenLinks ha fatto proposte anche per altre città olandesi. Una di queste proposte è di chiudere l’aereoporto Rotterdam – l’Aia (RTM) e usare lo spazio per 10.ooo nuove abitazioni e un parco cittadino, riporta Rijnmond.

Ad Eindhoven, il partito ecologista propone l’escavazione di una parta del viale Kennedylaan per liberare lo spazio per nuove abitazioni.

“Dobbiamo essere intelligenti ed usare gli spazi disponibili in modo sostenibile, oltre a prendere decisioni da cui la gente può approfittare ora ed in futuro. Questo significa meno asfaltature, meno traffico aereo e più spazio per zone verdi e per abitazioni,” ha detto il leader del partito Jesse Klaver in una video presentazione del piano.