Nessun allarme aereo per il mese di settembre nella regione “Groene Hart”, un distretto rurale del Randstad, dove il primo lunedi di questo mese è accaduto il fattaccio.

Intervistati da AD, gli operatori del Veiligheidsregio Hollands Midden si sono difesi in questo modo: “Eravamo troppo impegnati per premere il pulsante”.

Già, la sirena che viene attivata il primo lunedi di ogni mese alle 12, per 1,26 minuti, da 3800 postazioni nel Paese è ormai un appuntamento fisso per tutti.

Peter Kessels, portavoce della Protezione civile, chiama l’incidente “una pura coincidenza. O solo sfortuna.” Troppe chiamate al servizio, che si occupa anche di schiacciare il bottone, e quando il primo operatore disponibile era pronto per l’esecuzione, le 12 erano trascorse già da 10 minuti. “Abbiamo quindi deciso di non farlo affatto”, ha detto il funzionario.

Una circostanza particolarmente sfortunata, ha raccontato Kessels, perchè di impegni tali da non consentire di premere un pulsante, ne capitano di rado.