The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CLIMATE

Greenpeace occupa Schiphol per sensibilizzare sul clima, 20 arresti. Ma gli attivisti non cedono: rimarremo per 24h

FOTO: Marten van Dijl / Greenpeace

“Le autorità intervengono contro il Protestival. Ci dispiace molto per questo. I nostri attivisti volevano organizzare una protesta pacifica a Schiphol Plaza per richiamare l’attenzione su questo grande inquinatore”, scrive l’organizzazione ambientalista in un comunicato stampa. “Abbiamo annunciato questa manifestazione con largo anticipo a Schiphol e al sindaco. Il diritto di manifestare è fondamentale, anche in un aeroporto “, ha dichiarato il leader della campagna di Greenpeace Dewi Zloch.

Li abbiamo contattati al telefono e raccontano di un’azione ben riuscita, con qualche centinaio di attivisti all’interno:”Il sindaco di Harlemmermeer ha emesso un’ordinanza che ci imponenva di lasciare la hall di Schiphol entro le 13. Ma la nostra protesta è di 24 ore e non intendiamo cedere”, dice Dewi Zloch a 31mag. Nel frattempo, continua l’esponente di Greenpeace, la polizia militare ha condotto diversi arresti: “Continuano a trascinare persone fuori. Da questa mattina saranno stati arrestati 15/20 attivisti”.

Al mattino un grande striscione è stato appeso accanto alla torre di controllo con il testo: Schiphol supera tutti i limiti climatici. C’è anche uno striscione su cui sono scritti nomi di persone che sostengono l’azione per il clima. In precedenza migliaia di persone hanno inviato un messaggio di testo all’aeroporto per richiedere un piano per il clima, si legge ancora nel comunicato. Lo scopo dell’azione non è quello di ostacolare i viaggiatori, ma di richiedere un piano climatico dall’aeroporto. Il comune di Haarlemmermeer aveva dato ordine di non manifestare all’interno anche se Greenpeace aveva presentato ricorso contro questa decisione.

La protesta ha come obiettivo quello di ottenere un piano per lo scalo di Amsterdam, lo stop ai volo a corto raggio e niente apertura al traffico commerciale per l’aeroporto Lelystad. Schiphol è ora la più “grande stazione di servizio esente da imposte nei Paesi Bassi e non vi è alcuna tassa sui biglietti”.

C’è un evento di supporto -quello autorizzato dal comune- fuori da Schiphol Plaza iniziato alle 13:00 di sabato che andrà avanti fino alle 12:00 di domenica. Ci sono esibizioni di Brownie Dutch, Magic Tom & Yuri, Annabel Laura e Antillectuel, tra gli altri. Gli eventi possono essere seguiti in diretta streaming da Greenpeace.

Il Protestival, scrive l’organizzazione, è il risultato di una chiamata all’azione: Greenpeace ha organizzato un referendum e il 41% delle persone ha scelto la protesta all’aeroporto.