Johan N, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Un incendio nella brughiera scoppiato ieri nella riserva naturale Grote Schietveld a Brecht, nella provincia di Anversa, ha distrutto centinaia di ettari di riserva naturale.

L’incendio è divampato in un’area militare e  non è chiaro quando i residenti evacuati potranno fare ritorno a casa, dice VRT. L’incendio è scoppiato dopo che l’esercito era stato al Grote Schietveld per un’esercitazione e le autorità della provincia di Anversa hanno messo in atto il Piano provinciale per le catastrofi.

Intorno alle 21:00 le fiamme sono state domate, scrive il portale. La scorsa notte decine di vigili del fuoco erano pronti a intervenire se l’incendio fosse divampato di nuovo.

Molte le chiamate ai servizi d’emergenza per il fastidio arrecato dal fumo che si è spostato oltre il Waasland fino a Lille. Il sindaco di Wuustwezel, Dieter Wouters (CD&V) pretende risposte dall’esercito: quale è stata la causa?

Il fuoco, alle 9 di questa mattina, non era stato ancora domato.