La startup di Amsterdam Creative Fabrica annuncia di aver ricevuto un’iniezione di capitale pari a 500,000 euro dal fondo olandese Venture Capital, sostiene Silicon Canals.

La società offre un servizio che fa incontrare artigiani e designer. Al momento la maggior parte dei clienti si trova negli Stati Uniti. L’impresa userà l’investimento per espandersi in altri paesi. Creative Fabrica è diventata in 2 anni una delle più grandi aziende di oggetti di design digitale, con quasi 270,000 utenti registrati.

Creative Fabrica: Come funziona?

Fondata a Giugno 2016 da Anca Stefan e Roemie Hillenaar, offre un mercato digitale di caratteri, grafiche e design di oggetti. Si accede al servizio con un’iscrizione. La piattaforma dà ai designer la possibilità di vendere ad un grande pubblico di professionisti ed amatori. Soprattutto il pubblico degli artigiani sta crescendo rapidamente.

“Per molti, l’artigianato è una reazione alla produzione di massa e un hobby. Abbiamo notato che sempre più persone hanno bisogno di tempo per se stesse. L’artigianato è un bel modo per fare qualcosa per te stesso, ti dà la possibilità di rilassarti e il sentimento di aver conseguito un risultato,” sostiene il co-fondatore Roemie Hillenaar.

Creative Fabrica fornisce accesso illimitato ad un enorme database di font design per artigiani, ad un prezzo mensile fisso. L’azienda si concentra inoltre sullo sviluppo di strumenti online specificamente per artigiani.

Johan Van Mil, partner amministratore di Peak Capital, ha detto: “Siamo colpiti dalla crescita globale della piattaforma Creative Fabrica. Ciò crea grandi opportunità per fare del design artigianale la principale fonte di profitto per un gruppo crescente di imprenditori che lavorano da casa.”

Gran parte degli investimenti è destinata ad oggetti materiali ma Creative Fabrica ha notato che sempre più artigianato sta diventando digitale grazie a stampanti digitali all’avanguardia, macchine da ricamo ed utensili digitali.