Il Pubblico Ministero ha chiesto una multa di 1.500 euro contro Jeffrey Affriyvie, un attivista che aveva opposto una dura resistenza durante il suo arresto. L’episodio è di due anni fa e si è verificato nell’ambito della protesta avvenuta durante la celebre tradizione dell’arrivo di Sinterklaas nella città olandese di Gouda.

Stando a quanto riporta il quotidiano locale Gelderlander, il Procuratore intende imporre inoltre, ad Affriyvie di pagare un risarcimento di 1.250 euro all’ufficiale di polizia che ha ferito durante la colluttazione. Secondo il pubblico ministero l’attivista anti-Zwarte Piet, oltre ad aver duramente resistito al fermo ha gravemente ferito un ufficiale colpendolo alla gamba.

L’imputato ha respinto le accuse mettendo in luce la maniera in cui anch’egli è stato fortemente colpito e come l’ammanettamento gli abbia lasciato delle cicatrici.

Sono 90 le persone arrestate durante quella giornata a Gouda, nel novembre del 2014. Gli arresti hanno riguardato sia attivisti del gruppo anti-Zwarte Piet sia di quello a sostegno.