NL

NL

“Golden visa” a ricchi investitori extra UE, preoccupazione per il rischio riciclaggio

10 ricchi investitori extra UE hanno ottenuto un permesso di residenza in Olanda. Grazie ad un programma lanciato nel 2013, queste persone lo hanno ottenuto con un investimento di almeno 1.25 milioni di euro in compagnie olandesi. Inizialmente il programma non ha avuto molto successo a causa di regole restrittive e poca competitività. Nel 2016 è stato reso meno rigido dal ministro dell’immigrazione junior Klaas Dijkhoff.

I ministri olandesi, però, hanno manifestato la loro preoccupazione, considerando che Malta, che ha programmi del genere ancor meno restrittivi, è sotto inchiesta per i “passaporti venduti”. Malta, con la Bugaria  e Cipro, concedono la cittadinanza a investitori stranieri, senza necessità che vivano nel paese, in cambio di elevate commissioni. La Bulgaria, però, ha deciso di sospendere  questo procedimento. L’Olanda è uno dei 20 paesi che offrono un permesso di soggiorno in cambio di investimenti.

Nel nostro paese potrebbe essere un problema di minore importanza, rispetto ad altri stati. Dobbiamo comunque stare attenti” ha dichiarato il parlamentare D66 Maarten Groothuizen. Un anno fa, la Commissione europea ha fatto pressioni all’Olanda e ad altri paesi per bloccare programmi che dessero visti ‘d’oro’ e passaporti a investitori stranieri. Il sospetto era che fossero coinvolti in attività criminali.

 

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli