I residenti in Olanda sono i migliori – tra i paesi non anglofoni – a parlare inglese. Il dato è quello dell’indice di conoscenza dell’inglese EF, che classifica i paesi in base al livello di conoscenza dell’inglese delle persone che hanno sostenuto il test EF. Negli ultimi dieci anni, l’Olanda è arrivata prima per ben quattro volte, e non è mai scesa al disotto del terzo posto. 

L’indice si basa sui risultati dei test fatti da circa 2.2 milioni di adulti in 100 diversi paesi di tutto il mondo. I partecipanti devono completare diversi test, tra cui una comprensione del testo di livello avanzato, un esame orale in cui viene richiesto di utilizzare un linguaggio “adeguato e complesso”, e devono infine sostenere una conversazione con un madrelingua inglese.

L’Olanda ha ottenuto punteggi molto alti: le donne hanno ottenuto, in media, un punteggio dell’81,88%, mentre gli uomini dell’81,25%. La media mondiale è, rispettivamente, del 62,75% e del 62,25%, mentre quella europea del 68,5 e 69,13 %.

Nove dei 10 paesi in pole position si trovano in Europa. I primi paesi non europei a rientrare nella classifica sono Singapore e il Sud Africa, al decimo e dodicesimo posto.

Ecco, di seguito, la top ten:

  1. Olanda
  2. Danimarca
  3. Finlandia
  4. Svezia
  5. Norvegia
  6. Austria
  7. Portogallo
  8. Germania
  9. Belgio
  10. Singapore