The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Gli olandesi i migliori in Europa a parlare inglese? Il Volkskrant solleva dubbi sullo studio EF

Il ricercatore non smonta solo il metodo ma insinua dubbi sulle reali intenzioni dell'organizzazione: sembra vogliano vendere corsi di lingua, dice ancora il ricercatore

Gli olandesi campioni d’Europa nella padronanza dell’inglese? Cosi ha scritto EF, Education First, un istituto di base a Ginevra. Ma non tutti in Olanda sono rimasti impressionati dal podio: il quotidiano Volskrant ha condotto una sua indagine.

I risultati? A parte i titoli della stampa il metodo di indagine dell’associazione, secondo il quotidiano di Amsterdam, è tutto tranne scientifico. Due anni fa vinsero gli svedesi ora tocca agli olandesi ma in effetti questo cambiamento non trova argomenti credibili per essere spiegato, scrive ancora Volkskrant.   

Il più bravo in inglese sarebbe ad Utrecht secondo il sito ma il ricercatore Jelke Betlemme che lavora per l’Università di Leiden trova fragile l’intera architettura della “classifica” dei poliglotti. A cominciare da chi decide di sottoporsi: si tratta di un test volontario, quindi non rappresentativo affatto della popolazione.

Il ricercatore non smonta solo il metodo ma insinua dubbi sulle reali intenzioni dell’organizzazione: sembra vogliano vendere corsi di lingua, dice ancora il ricercatore. Meglio si occupi della questione un’organizzazione indipendente.

Sarebbe meglio se un’organizzazione indipendente facesse un test “, ha detto Bethlehem al giornale. EF ha detto di essere a conoscenza delle carenze del test.

Quindi gli olandesi sono bravi in ​​inglese? Nessuno lo sa, ha concluso il Volkskrant.