The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Un uomo di Zonhoven, nella provincia del Limburg belga, è stato condannato a 18 mesi di prigione. E’ colpevole di aver guidato nonostante avesse ricevuto almeno ventitre divieti di circolazione.

Il cinquantenne era stato fermato dalla polizia lo scorso dicembre ad Hasselt mentre stava guidando l’auto della sua partner. Aveva bevuto due volte il limite consentito, e nel suo sangue c’erano tracce di anfetamina. Era anche sprovvisto di patente e assicurazione.

L’accusa ha richiesto una condanna di almeno un anno di prigione. Questa settimana è stato condannato e ha ricevuto l’ordine di non poter guidare la macchina della partner. La donna è stata giudicata colpevole di averlo incitato a guidare nonostante il divieto di circolazione.

Nel 1998 l’uomo aveva ricevuto il suo primo divieto a vita: da allora ne ha collezionati altri ventidue ed è stato condannato molte volte a divieti temporanei. Ogni volta ha ricevuto anche una condanna  detentiva.

Nell’ultimo caso il giudice ha voluto emettere una sentenza esemplare, visto che l’uomo “non ha alcun rispetto per la legge e per la sicurezza degli altri utenti della strada.”