CoverPic@Ralf Steinberger | Source: Flickr | License: CC BY 2.0

La Kunsthal di Rotterdam ospita la mostra “We Are Animals“, che riunisce una grande varietà di straordinarie creazioni animali di oltre trenta artisti contemporanei. Opere di artisti come Maurizio Cattelan, Candida Höfer, Paul McCarthy e David Shrigley mostrano il rapporto tra gli esseri umani e gli animali e rivelano come gli esseri umani osservano e cercano di capire meglio loro stessi attraverso gli animali.

Sculture di orsi polari piumati, installazioni con lupi selvatici, dipinti monumentali di gatti coccolosi e fotografie struggenti di zoo: questa provocatoria selezione di opere darà vita a una mostra emozionante e imperdibile che offre più spunti di riflessione.

We are Animals” esplora diversi aspetti del rapporto tra uomini e animali. Le opere esprimono opinioni taglienti su come gli esseri umani manipolano le altre specie o celebrano gli animali per il loro essere creature miracolose.

La gente ama circondarsi di creature adorabili: animali di peluche colorati riempiono i negozi di giocattoli, fotografie e video di gatti sono massicciamente condivisi su internet, molti considerano il proprio animale domestico come un membro della famiglia. Gli artisti che partecipano a “We Are Animals” esplorano questi meccanismi e contemporaneamente ne rivelano i lati negativi.

I dipinti di Martin Eder raffiguranti i gatti di internet, quasi trasformano l’adorabile in mostruoso. Una video compilation di Cory Arcangel con gatti che sfilano sui tasti di un pianoforte produce una cacofonia di suoni. E l’installazione di Maurizio Cattelan, con un coniglio appeso alle sue lunghissime orecchie, ci rende consapevoli dello squilibrio di potere tra uomini e animali. L’artista David Shrigley dà voce agli animali, spesso con un tono ironico. Specialmente per la mostra “We Are Animals“, ha creato una nuova serie dei suoi animali come se fossero un cartone animato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da David Shrigley (@davidshrigley)

Ma gli animali possono anche far rabbrividire noi umani perché ci confrontano con la natura selvaggia da cui ci siamo allontanati così tanto. In fotografie toccanti, Candida Höfer ha catturato come gli zoo ci permettono di guardare da lontano gli animali esotici che sono stati tolti dal loro habitat naturale. Mentre, una straordinaria installazione video a grandezza naturale dell’artista Douglas Gordon permette allo spettatore di avvicinarsi più che mai a un impressionante elefante.