La fondazione Halt e l’ufficio del pubblico ministero hanno lanciato insieme un esperimento di “rieducazione di giovani criminali hacker”. In cosa consiste? Il primo programma, ribattezzato Yoda come il personaggio di Star Wars, è già stato completato in collaborazione con aziende di IT nelle province settentrionali, ha detto il procuratore in una nota.

Due ragazzi di Drenthe, di 14 e 15 anni, hanno già completato questo primo progetto. Il più giovane era stato condannato per aver “hackerato” un sito Web e rubato un elenco di indirizzi e-mail e password. L’altro ha fatto “crashare” la rete della sua scuola. Arrestati dagli agenti dalla polizia, hanno dovuto consegnare i loro computer e fare domanda per questa pena alternativa. Durante le vacanze, hanno svolto il loro servizio in comunità presso una delle aziende IT partecipanti.

Secondo il Pubblico Ministero, questa forma di servizio comunitario è piaciuta molto ai ragazzi – hanno pensato che fosse una grande esperienza, ma in realtà era una punizione perché dovevano lavorare invece di essere in vacanza.

La fondazione e il pubblico ministero sono positivi riguardo alla prima fase di questo esperimento e pianificano di espanderlo al resto dei Paesi Bassi.