Giornata di cortei pro-Palestina in Olanda e in molte altre città europee, tra le quali Londra, Parigi, Berlino, Madrid e L’Aia, tra gli altri. La giornata ha un valore simbolico molto forte per la comunità musulmana perché segna la Nakba, o catastrofe, ossia la nascita dello Stato di Israele e per molti palestinesi l’espulsione dalle loro case.

 

A Den Haag, le manifestazioni sono state due: una a Malieveld, organizzata dal partito politico Denk e con grande presenza di turco-olandese e l’altra, alle spalle della piazza del Parlamento, organizzata da un collettivo studentesco. In totale, i partecipanti alle due manifestazioni sono stati circa 2000.

Quest’ultimo corteo si è concluso con qualche momento di tensione e

Ieri, a Utrecht, la manifestazione a Jaarbeursplein si è conclusa con 100 arresti.