The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

GGD: crescita contagi Covid più rapida della nostra capacità di test e tracciamento

La rapidità nella crescita dei contagi sta rendendo molto difficile il tracciamento: secondo i GGD, i servizi locali non riescono a stare al passo e faticano ad aumentare la capacità del sistema di rilevamento delle fonti. Anche oggi, martedì 22 settembre, il numero di positivi al Covid ha superato i 2000, attestandosi a 2.250 casi. 

La ricerca delle fonti e dei contatti è stata identificata dal Ministero della Salute come un elemento chiave per rallentare la diffusione del virus ma la lentezza nell’assumere personale a sufficienza avrebbe portato i GGD a limitare le indagini solo ai contatti diretti con persone ad alto rischio, ha detto il presidente De Gouw.

“Ogni giorno riceviamo da 38.000 a 39.000 richieste per un test”, ha detto De Gouw ma il GGD avrebbe capacità per gestirne solo 29mila al giorno, cifra che potrà salire a 50mila solo a fine ottobre. La scorsa settimana, GGD ha analizzato 27.500 test.

Lunedì, come già annunciato, i docenti hanno avuto priorità e 6.736 persone che hanno richiesto un test prioritario. Per gestire l’afflusso,  GGD ha dovuto aumentare la capacità dei suoi centralini di 400 operatori.