#adamexhibition

#adamexhibition

Getting Close, David Yarrow in esposizione al Kunsthuizen

di Carlotta Casamassima

Dal 7 novembre al 27 dicembre, la galleria Kunsthuizen di Amsterdam ospita la mostra del fotografo naturalista David Yarrow, intitolata Getting Close. L’esposizione contiene una selezione dei più iconici lavori del fotografo, includendo sia lavori passati, sia stampe più recenti risalenti a quest’anno.

L’inaugurazione della mostra, ha accolto quasi un centinaio di persone, tra giornalisti, artisti, fotografi, collezionisti e curiosi, per una serata all’insegna di fauna selvaggia e qualche drink.

Getting Close ha dietro alle spalle duro lavoro, perseveranza, e la capacità di imparare dai miei errori”, confida Yarrow a +31mag.nl, “per raggiungere l’eccellenza a volte è necessario sacrificare comodità come una camera d’albergo, per dormire all’aperto circondato da orsi pericolosi in luoghi spaventosi”. Riguardo la sua recente esperienza in Kenya, ci racconta anche che il suo lavoro non nasce per ottenere gloria e celebrità: “Vuole rappresentare, piuttosto, un esempio per i miei figli e per la comunità, per influenzare sempre più pubblico possibile nel futuro”.

“Siamo molto contenti di ospitare artisti del calibro di David Yarrow nella nostra galleria”, rivela con entusiasmo Henk-Jan Mulder, direttore della Kunsthuizen e collezionista d’arte da più di tredici anni. “Abbiamo aperto questa galleria ad Amsterdam cinque mesi fa, esponendo opere di un artista del posto, Selwyn Senatori; dopo una pop-up gallery ad Amsterdam della durata di quasi un anno, abbiamo voluto uno spazio permanente per metterci in contatto con la realtà artistica olandese emergente e raggiungere un pubblico sempre più ampio”.

Nato come fotografo sportivo, Yarrow si è poi specializzato fotografia naturalistica, con l’intento di “Catturare immagini uniche e di ottenere qualcosa di diverso”; lamenta infatti la mancanza di ‘originalità’ della fotografia sportiva, ad esempio quando, durante una partita di calcio, cinquanta fotografi ritraggono lo stesso fotogramma.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli