The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Germania scioccata per i numeri Covid in Olanda. E avverte: per la terapia intensiva, questa volta non contate su di noi

La Germania ha ufficialmente indicato la provincia dello Zeeland come area a rischio a causa dell’aumento dei contagi da Covid e così dichiarato i Paesi Bassi per intero “no go area”, dice BNR Radio.

In Germania la situazione è guardata con stupore, dice ancora la radio: il Paese non comprende come sia stato possibile che l’Olanda abbia raggiunto i numeri attuali di contagi. Questa volta, scrive la stampa tedesca, secondo BNR, l’Olanda non potrà contare sull’aiuto tedesco per la terapia intensiva: il ritardo nel comunicare i picchi, da parte de l’Aia, non consente ai vicini di poter ripetere il gesto di generosità della prima ondata.

La Germania afferma di avere l’obbligo legale di mantenere i letti disponibili per i propri pazienti e ora teme di dover dire di no a causa di problemi di capacità. ‘I tedeschi pensano anche che il numero di pazienti IC aumenterà. Il sistema tedesco funziona su base regionale, quindi è necessario mantenere il contatto con ciascuna regione per la prenotazione dei posti letto. I Paesi Bassi non lo hanno compreso appieno, quindi molte richieste sono arrivate troppo tardi

Ciò che colpisce è la grande differenza nel numero di contagi: i Paesi Bassi sono prossimi agli 8000 al giorno mentre la Germania è prossima ai 5.100 ma con una popolazione cinque volte più numerosa. Per inciso, anche la Germania oggi sta rafforzando le misure: il numero dei contagi è in aumento, soprattutto nelle grandi città, scrive BNR.