Photo: Wiki/Public domain

In Belgio, un uomo di 99 anni è stato arrestato con l’accusa di aver ucciso un altro paziente di 75 anni in una casa di cura. Il quasi centenario è stato portato davanti al tribunale e tradotto in carcere. Luomo sarebbe il detenuto più anziano di sempre nel Paese, scrive Nieuwsblad.

La polizia e l’ufficio del pubblico ministero sono stati informati lunedì 21 giugno della morte sospetta di un uomo nel centro di assistenza residenziale di Heusden, una frazione di Destelbergen, vicino a Gent: il sospettato avrebbe soffocato la vittima con un cuscino e stando alla ricostruzione, i due non si conoscevano. Secondo il figlio, i due non si conoscevano e si sarebbe trattato di un gesto non premeditato.

Secondo la sindaca Elsie Sierens di Destelbergen: “È difficile credere che sia successo davvero nel nostro comune. Per l’indagato è anche penoso dover andare in prigione in età avanzata, ma ciò è necessario quando si indaga su un crimine grave”.