NL

NL

Gelderland, una svastica nel cimitero della Seconda guerra mondiale di Mierlo. Tombe e lapidi vandalizzate

Tombe, pareti e cappella del cimitero di Mierlo, che ospita i caduti della Seconda guerra mondiale, hanno subito atti di vandalismo ieri notte. In particolare, qualcuno ha disegnato una grossa svastica sul muro interno della cappella e la scritta ‘bugie su MH17’ sulla parete esterna. Inoltre, secondo Omroep Brabant, anche le lapidi del settore britannico sarebbero danneggiate.

Secondo una persona del posto, sarebbe la seconda svastica della settimana per il cimitero di Mierlo. La prima, risalente alla settimana scorsa ed era stata appena rimossa.

Nel cimitero sono sepolti soldati che caddero a settembre del 1944 nell’Oost-Brabant, durante l’ ‘Operation Market Garden’ degli Alleati.

Il vandalismo si manifesta in un periodo di commemorazioni per la liberazione del Brabante, avvenuta 75 anni fa. Lo scorso mercoledì, nella chiesa di St. Willibrodrus di Waalre, infatti, è avvenuta la commemorazione di alcuni soldati e membri della Resistenza caduti. Nelle prossime settimane, invece, saranno ricordate tutte le vittime dell’Operation Market Garden.

SHARE

Altri articoli