NL

NL

Gelderland, richiedente asilo annega nel lago ad Hilgelo

Un richiedente asilo di 37anni è annegato nel tardo pomeriggio di mercoledi quando alle 17.30 i servizi di emergenza hanno estratto dalle acque il suo corpo senza vita a Hilgelo nel Winterswijk.

L’ambulanza ha tentato di rianimarlo e di portarlo d’urgenza in ospedale ma il tentativo non è andato a buon fine: l’uomo, di nazionalità nigeriana, è morto dopo poco, ha riferito la polizia giovedì mattina.

Secondo il COA, il servizio per i richiedenti asilo, l’uomo era nel centro per migranti senza familiari. I residenti dell’azc -i centri per richiedenti asilo- sono stati informati dell’accaduto mercoledì sera.

La morte del nigeriano è la seconda in breve tempo: l’anno scorso era affogato un richiedente asilo eritreo. Nonostante l’azc si accerti che i suoi ospiti sappiano nuotare, a volte l’informazione non è abbastanza.

SHARE

Altri articoli