La scorsa settimana, la polizia ha arrestato due uomini e una donna di Amsterdam coinvolti in un caso di estorsione a un’azienda ortofrutticola di Hedel, dice NOS. I sospetti potrebbero aver avuto un ruolo guida nel bombardamento di case a Bommelerwaard e Waardenburg e nell’incendio doloso di Tiel quest’anno.

L’importatore di frutta De Groot di Hedel ha iniziato ad avere molti problemi a partire dal 2019 quando i dipendenti hanno scoperto 400 chili di cocaina in una spedizione di banane, dice NOS. Il manager dell’azienda si è rivolto alla polizia e da allora i criminali hanno perseguitato l’uomo perché pretendono i soldi persi con la cocaina sequestrata dall’azienda ortofrutticola.

Incendi, minacce e una bomba a mano sono solo alcuni tra “i mezzi di persuasione” messi in atto dai criminali. Gli arrestati hanno tra i 19 e i 21 anni.Dopo l’incendio doloso di Tiel a giugno, altri quattro sospetti sono stati colti sul fatto e ora sono in carcere in attesa di giudizio, dice NOS.